Contenuto Taggato

« Indietro

Corso Tergeo...con successo!

Corso Tergeo...con successo!

La Gestione dei Processi Produttivi in Cantina

 

Corso di formazione APRA – TERGEO

 

 

Il gruppo APRA ha da poco portato a termine la prima serie dei corsi di formazione proposti come applicativo nell'ambito del Progetto TERGEO, in collaborazione con l' Unione Italiana Vini (www.uiv.it).

 

Obiettivo principale è stato fornire ai partecipanti (principalmente tecnici, operatori specializzati di cantina, ma anche direttori e responsabili di produzione) gli strumenti teorici per la corretta gestione dei processi produttivi di cantina. Si riporta un elenco sintetico degli argomenti trattati durante il corso

 

 

 

PRIMA PARTE

 

·         Da Azienda a Impresa: cenni su un'evoluzione epocale.

·         L'Impresa come flusso di energie attivate da un'Intenzione imprenditoriale e canalizzate in matrici organizzative orientate ad uno scopo: l'esempio della filiera vitivinicola.

·         Il Sistema-Impresa e i processi che la compongono: inquadramento dei processi della filiera vitivinicola (confini, obiettivi, ruoli, indicatori, ecc.).

·         Razionalità strategica nella gestione del Sistema-Impresa, razionalità "minimax" (efficacia ed efficienza) nella gestione dei processi.

·         Logica cliente-fornitore nella determinazione degli obiettivi, dei requisiti e delle relazioni tra i processi.

·         Analisi dei processi della filiera: concetti di fase e attività

·         Costruzione / descrizione del flusso di processo che origina il prodotto / servizio

·         Individuare, selezionare e tracciare le informazioni relative ai processi in funzione delle  aspettative ed esigenze interne ed esterne al processo e all'Impresa, secondo criteri di rilevanza e criticità.

 

 

SECONDA PARTE

 

·         L'informatica nella gestione dei processi produttivi di cantina. Come l'informatica può agevolare la gestione delle attività di cantina

 

Quattro cantine, quattro realtà molto diverse tra loro per location e dimensioni, hanno gentilmente offerto le proprie strutture per ospitare il corso di formazione:

 

·         La Delizia Vini - Viticoltori Friulani – 19 Giugno

·         Azienda Agricola Francesco Moser – 20 Giugno

·         Fontanafredda Srl – 25 Giugno

·         Ambrogio e Giovanni Folonari – 26 Giugno

 

 

Il corso è stato strutturato in due parti, una teorico-interattiva ed una pratico-dimostrativa.

 

 

Durante la prima parte, il docente Alessandro Di Stefano, formatore di lunga esperienza nell'ambito della gestione d'impresa e della certificazione ISO 9000, ha illustrato i concetti chiave per la corretta definizione di termini di uso comune, quali ‘processo', ‘fase' o ‘attività'  e di come questi concetti si applicano alle imprese vitivinicole, soprattutto alla luce degli straordinari cambiamenti che stanno influenzando la vita d'impresa negli ultimi anni.

 

I partecipanti hanno ottenuto e appreso,mediante un approccio di tipo interattivo che prevedeva una attiva discussione (e a volte anche vivace), gli elementi fondamentali per la gestione della produzi

one in cantina. Sono emersi così tutti i dubbi, le perplessità e le differenze di pensiero in merito a questi argomenti, spesso sottovalutati o male interpretati da chi, in cantina, deve decidere le strategie d'impresa e di chi, a livello operativo, si occupa della gestione dei flussi produttivi.

 

 

 

 

 

La seconda parte del corso, a cura di Gianni Mazzoni, enologo della cantina sociale Moncaro (Montecarotto, Ancona), ha fornito una dimostrazione pratica di come i software possono aiutare l'impresa nel razionalizzare  e gestire i processi produttivi, a partire dal conferimento dell'uva fino alla commercializzazione del vino in bottiglia. Mazzoni ha illustrato in modo chiaro e diretto i vari processi che caratterizzano l'impresa vitivinicola, evidenziando i vantaggi derivanti dall'utilizzo degli strumenti informatici.

 

 

Al termine del corso i partecipanti hanno ottenuto così tutti gli elementi base per analizzare correttamente le dinamiche di impresa a livello produttivo, e sono tornati nelle proprie aziende con qualche certezza in più, e qualche perplessità in meno.

 

 

Il gruppo APRA, forte di questa esperienza, ha intenzione di proseguire con altre giornate di formazione, le cui date saranno decise in accordo con l'Unione Italiana Vini, per garantire al meglio la partecipazione di tutti i soggetti interessati.

 

 

Desideriamo ringraziare i docenti Alessandro Di Stefano e Gianni Mazzoni, che hanno gentilmente messo a disposizione le proprie capacità e conoscenze, ed il comitato TERGEO dell'Unione Italiana Vini, senza il quale questo evento non sarebbe stato possibile. Desideriamo inoltre ringraziare sentitamente le quattro cantine ospitanti, che con le loro strutture e i loro servizi hanno contribuito a rendere queste giornate ancor più positive e piacevoli